Cos'è la biodiversità e perché è importante

La crisi della biodiversità eguaglia, e forse supera, per gravità e urgenza quella dei cambiamenti climatici, ma ben pochi ne parlano: non vi è sufficiente consapevolezza e informazione né a livello di opinione pubblica né a livello politico e sociale


La ricchezza di ogni nazione affonda le sue radici nella biodiversità, ovvero nelle differenti specie di piante, animali, ecosistemi che costituiscono il suo ambiente.

Eppure attualmente le estinzioni delle specie procedono al ritmo di un numero compreso tra 10 e 690 specie per settimana.

Gli scienziati ritengono che siamo di fronte alla sesta estinzione delle specie (questa volta per cause antropiche), persino superiore a quella che ha segnato la fine dei dinosauri, 65 milioni di anni fa.



La biodiversità è importante perché fornisce all’uomo differenti beni e servizi, diretti e indiretti, indispensabili per la sua sopravvivenza e la sua prosperità.

Questi beni e servizi sono stati distinti in quattro categorie:

  • servizi di fornitura, definiti anche diretti, quali gli alimenti, l’acqua, le materie prime, le medicine;

  • servizi di regolazione, chiamati anche indiretti, quali il mantenimento della fertilità del suolo, l'impollinazione delle colture da parte degli insetti, la regolazione del ciclo dell'acqua, la prevenzione dell'erosione dei suoli e il controllo del clima;

  • servizi legati agli ecosistemi, i quali custodiscono la diversità genetica all’interno delle specie e sostengono i cicli di vita delle stesse specie che ospitano;

  • servizi culturali o estetici, che includono i benefici non-materiali, quali la ricreazione e il turismo, l’istruzione e le esperienze spirituali e culturali legate alla fruizione e al ricordo di una specie, di un habitat o di un paesaggio.

Riconoscere l’enorme importanza della biodiversità e della natura per tutte le attività economiche fornisce una ragione politica ed economica in più per perseguire la conservazione della biodiversità e la protezione della natura.



The Economics of Ecosystems and Biodiversity (Teeb) valuta i costi della perdita di biodiversità e il relativo declino nei servizi ecosistemici in tutto il mondo e li confronta con i costi di un’efficace conservazione e di uso sostenibile della natura.

15 visualizzazioni
Cuoremondo

Sede legale:

Via De Siervo 1

80035 Nola (NA)

Email: info@cuoremondo.it

Tel: +39 351 510 1933

P. IVA : 08443691210

© 2018 Associazione Cuoremondo |  Termini d'uso  Privacy Policy