Dai vita nuova ai tuoi abiti

Col riciclo degli vestiti, aiuti chi è nel bisogno e il pianeta 

Sai che a ogni cambio di stagione migliaia di capi di abbigliamento finiscono tra i rifiuti mentre potrebbero diventare risorse preziose?

Purtroppo in Italia si recuperano solo 14 chili pro capite di vestiti. Gli altri vengono gettati, generando un grande spreco di beni, ma anche di acqua e di risorse della terra, che verranno usate per produrre nuovi abiti. Senza parlare delle emissioni inquinanti che ne derivano!

Prova a prendere 10 minuti e verifica se anche nel tuo armadio giacciono abiti inutilizzati. Tra quelli ormai fuori moda e quelli che non indossiamo più perché troppo piccoli o per motivi vari, potresti individuare diversi capi a cui dare una nuova vita.

Tante parrocchie, associazioni di volontariato, cooperative ed enti del terzo settore si adoperano per evitare questo spreco. Anche Cuoremondo ti dà questa possibilità: raccogliamo, selezioniamo e smistiamo tutto ciò che arriva dalle persone e ditte che scelgono la pratica virtuosa del recuperare i capi di abbigliamento. 

Alessio - volontario Cuoremondo

Cosa puoi donare

  • abiti

  • scarpe

  • sandali

  • borse e zaini

  • accessori d’abbigliamento 
    (cappelli, cinture, foulard, sciarpe)

  • tessuti per la casa

L’industria del tessile è tra le più inquinanti al mondo. Il sistema di produzione attuale non è più sostenibile per il pianeta: per questo occorre promuovere modelli di economia circolare, dove gli abiti usati diventano risorsa.

Domande frequenti
 

  • Posso donare sia abiti nuovi che usati?

Sì, entrambe le tipologie sono utili.

  • Potete passare a ritirare a casa mia gli abiti?

No, non è possibile per Cuoremondo ritirare indumenti a domicilio presso privati. Non disponiamo di personale e mezzi di trasporto adatti allo scopo. Nel caso di abiti usati, inoltre, il servizio di raccolta è riservato a enti iscritti all’Albo Nazionale gestori ambientali.

  • Ho una rivendita di abiti, posso donarli e godere di benefici fiscali?

Sì, la donazione di abiti da parte di rivenditori permette di usufruire dei benefici fiscali previsti dalla legge.

Per maggiori informazioni contattaci:

 

cell +39 333 673 8733 

email: info@cuoremondo.it

"Con la raccolta di un chilo di stoffa si riduce l’emissione di Co2, il consumo di acqua, l’uso di fertilizzanti e pesticidi. Se in Italia si riuscisse a passare dalle attuali

80 tonnellate di abiti raccolti a 240, si risparmierebbero 36 milioni di euro 

nello smaltimento di rifiuti”.

Edoardo Amerini, presidente di Conai

Cuoremondo

Sede legale:

Via De Siervo 1

80035 Nola (NA)

Email: info@cuoremondo.it

Tel: +39 351 510 1933

P. IVA : 08443691210

© 2018 Associazione Cuoremondo |  Termini d'uso  Privacy Policy